THINGS THAT MAKE ME HAPPY.

Ci sono alcuni post che leggo che mi ispirano: sto parlando nello specifico di questo scritto da S. di Dramanmakeup. Parliamone: quant'è splendida? Forse copiandole l'idea e il titolo del post potrò cercare di trarre un po' della sua magnificenza e vestirmene, almeno per oggi. :)



Il 2015 è finito in modo eccezionale e il 2016 si è aperto assolutamente alla grande. C'erano già in ballo molti progetti nell'anno passato e in qualche modo il 2016 non ha fatto altro che concretizzarli ancora di più. 
Senza dubbio, dunque, ciò che mi rende felice al momento è proprio questa grande bolla nella quale vivo, che però, per qualche strano motivo non mi spaventa minimamente. Non mi estrania né mi fa rotolare troppo velocemente: forse sto semplicemente crescendo, e quindi sento come giuste le cose che giornalmente faccio. 

Amo il fatto di vivere in una casa tutta mia. Sì, è stato uno sbattimento all'inizio, ma davvero ne vale la pena. Sto imparando piano piano a concepirla sempre più come casa, mi preoccupo di come arredarla... il fatto stesso di poterlo fare a mio gusto mi eccita incredibilmente. La mia perversione per ora sono i cesti portafrutta, no shit man. La cosa che più mi fa tenerezza? Gira e rigira tante cose finisco per sceglierle come farebbe mia madre. E se a volte questa cosa mi spaventa, altre mi commuove: è bello che certe piccole tradizioni si tramandino anche così, in modo del tutto inconscio. 

Amo il fatto che la mia nuova casa si trovi al quarto piano senza ascensore. Sì, LO SO, non sono completamente impazzita, ha un senso ciò che dico. Credetemi, l'idea di raggiungere casa mia stancandomi, alla fine mi rilascia una dose di adrenalina pazzesca (CHIAMIAMOLA COL SUO NOME: CULODIMARMO che mi si sta sviluppando). Credo che sia questo quello che intendono gli sportivi quando dicono che fare sport rilasci endorfine... mah, dite che prima o poi riesco ad andarmi a fare una corsetta al parco qua dietro?! (NON PRIMA DI AVER COMPRATO QUELLE MERAVIGLIOSE VANS CHE HO VISTO IN SCONTO, MUAHAHAHAH!)

Da quando vivo con Fabio, ragiono per due: non perché lui non mi aiuti, ma perché amo davvero prendermi cura di tutto. Amo quando faccio un buon sugo, un buon piatto, o semplicemente mi invento qualcosa in quattro e quattr'otto. Sì, questo rientra tra i miei disturbi maniaco compulsivi e ossessivi, ma sto imparando a controllarmi, e quando riesco a pianificare tutto senza stressarmi e, anzi, ritagliandomi del tempo per me per fare le cose più svariate... goduria.

Amo quando riesco ad uscire di casa solo con cipria, copriocchiaie e mascara. O le volte che sfido tutto ed esco con una bare face e un mega rossettazzo. Amo molto la grana del mio viso adesso, e mi pare quasi un peccato mettere il fondotinta, mi credete? So che detto su un beauty blog non è il massimo della vita, ma tant'è. 
Diciamo che amo molto quando mi sento confident con la faccia che mi ritrovo. 
Ciò non toglie che amo a dismisura quando l'eyeliner mi esce bene. 

Amo quando i jeans mi stanno bene e mi fanno un bel panarino, e quando riesco ad assemblare un outfit che rientri nei miei gusti e sia anche fatto bene. Anche se questo significa a volte mischiare diversi colori: finché mi sento bene io, nothing can stop me! (oggi sono international, perdonateme).

A proposito di questo: AMO CHE SIA TORNATA LA MODA ANNI 90. CACCHIO SE LA AMO. Potermi sparare i Dr Martens in ogni occasione io voglia (anche coi vestitini attillati, per dire) e sentirmi comunque conforme alla massa (non che io lo desideri eh, figuriamoci, ma per una volta non sentirsi un pesce fuor d'acqua fa figo) è WOW.

Amo quando riesco ad entrare in empatia con qualcuno, quando riesco a familiarizzare così tanto che mi prende il magone quando dobbiamo salutarci. 
Al contempo amo anche non dover niente a nessuno, quando non mi va. E questo non mi fa star male. 

Pur amando tutto ciò che offre Milano, è da quando sono qui che ho capito davvero quanto mi manchi e quanto io ami la mia terra. Spero che, un giorno nella vita, potrò tornarci e godermi a pieno tutte le sue bellezze, e anche le sue immense brutture che la rendono così unica e magica. 

E niente, credo che queste, per ora, siano le cose che mi fanno stare veramente bene. 

Quali sono le vostre?
xoxoxo

19 commenti:

  1. Grazie grazie di aver fatto questo post, mi sembra di conoscerti un po' meglio e ne sono contenta.
    Un sacco di motivi per essere felice direi, tutti bellissimi <3
    Belli i cesti portafrutta! Noi qui a casa ne avevamo uno super bello ma si è sfasciato, devo prenderne uno nuovo decisamente.
    Anche io ultimamente sto apprezzando le scale in casa ahaha ad ogni passo sono proprio felice, siamo due pazze.
    È bello prendersi cura di un'altra persona <3
    mando baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci tocca una scappata all'ikea *_*
      <3 grazie a te per il post!

      Elimina
  2. Sono davvero contenta per questo tuo periodo così felice, ogni volta che scrivi post più profondi mi commuovi, sappilo :D
    Con tutti questi cambiamenti sicuramente ti sentirai più "cresciuta", più pronta ad affrontare le responsabilità, e tu stai vivendo tutto nella maniera migliore.
    Continua così :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pittola che sei *__* <3 :*** e a te auguro tutto lo stesso :***

      Elimina
  3. Credo che questo sia il post più bello che tu abbia mai scritto.
    Mi ritrovo anch'io in tante cose che hai scritto, specialmente quando dici "forse sto semplicemente crescendo, e quindi sento come giuste le cose che giornalmente faccio". A volte crescere è bello, non angoscioso. Davvero, se dovessi dirti le mie ricopierei il tuo post. La positività, è l'imperativo che mi sono imposta mesi fa. Ogni giorno è una sfida, perché di base mi appartiene poco, ma sfidare me stessa è una delle cose che amo di più. Forse è anche per persone come te, anche se forse non ci conosceremo mai davvero, che riesco a cambiare in meglio, come vorrei, e AGIRE invece di lamentarmi.
    Grazie per le parole <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mamma mia, grazie a te per tutte queste meravigliose parole. E io sì, spero proprio di incontrarti e darti un abbraccione. <3

      Elimina
  4. Hahahah #teamculodimarmo !dovremmo farne un gruppo con drama :) mi ha mandata lei da te e adoro questo post! Siamo così simili che non hai idea! Ho 3 porta frutta e 3 cesti per coperte/cazzate di rame in giro per la casa (convivo col mio lui da 1 anno ormai)..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah yeey! Grazie mille per essere passata, spero ti tratterrai a lungo *_*
      #cestiportafrutta is the way u_u

      Elimina
  5. Che bel post! A tratti mi hai fatto sorridere (vedi culodimarmo e fare le stesse cose della mamma, quando mi capita anch'io sono terrorizzata a volte U_U ), ma mi hai fatta anche emozionare con la storia della casa, della terra lontana e della grana della pelle. Non che sia emozionante di per sé la grana della pelle, ma il fatto di sentirsi a proprio agio e sbattersene degli altri.
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  6. Oh che bel post Caterina T^T mi hai fatto tornare indietro di 5 anni quando mi sono trasferita nella mia casetta (anche se io prendo l'ascensore XD)... Vedrai che bello quando la sentirai tutta tua che bella sensazione...
    Non posso che augurarti che questo periodo super positivo duri ancora a luuuuuuungo! <3

    RispondiElimina
  7. Cate mi hai trasmesso tanta felicità con questo post! Si sente che stai bene e che è un periodo molto positivo!
    Io con le Dr. Martens ormai ci vado anche a dormire..pensa che sono quelle che comprai in quinta elementare (2010 d.C.) e che ho tranquillamente riesumato due anni fa! Un bacione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quinta elementare nel 2010?? mia cara, quanto sei giovane *__*!??

      Elimina
    2. Nope, c'è un 1 di troppo;)

      Elimina
  8. Che bel post! Pieno di energie e di apprezzamento per ciò che si ha, sembra banale ma quanto è facile esaltare invece le mancanze? Un grande errore che commettiamo un po' tutti. In bocca al lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero. Sto imparando a guardare il bicchiere mezzo pieno e pensare positivo ^_^
      un abbraccio e crepi! :*

      Elimina